Presepe vivente - 12/20/2008 - Rho (Milano) - Italia / Italy

Адвент и Рождество

Выбрать год:
12/20/2008 | 16:00 | Italia / Italy | Rho (Milano)

Presepe vivente

Promosso dalla comunità locale di Comunione e Liberazione con l’adesione dell’Associazione Vita e Destino, alcune parrocchie cittadine e il patrocinio del Comune di Rho, il presepe vivente si è svolto nelle vie del centro di Rho. Attorno al piccolo bambino, a Maria e a Giuseppe nella capanna, si sono raccolti pastori, zampognari, artigiani, contadini, bambini vestiti da angioletti, i re magi. Non mancava l’asinello, il vitellino e una capretta. Grande la partecipazione del popolo che ha ascoltato le conclusioni di don Gianpaolo Citterio, parroco di San Vittore. Il corteo era partito dal Santuario aperto dagli zampognari e dal coro che hanno eseguito i canti della tradizione natalizia. Seguivano i bambini della scuola San Paolo di Pogliano; poi la stella cometa e Maria e Giuseppe, quindi i figuranti raffiguranti i mestieri del tempo, come quelli della Parrocchia di Mazzo; quindi il popolo accompagnato dal servizio d’ordine con le fiaccole accese. Al termine della manifestazione sono state lette due frasi. La prima di Benedetto XVI: “La novità dell’annuncio cristiano non consiste in un pensiero, ma in un fatto: Egli si è mostrato”. L’altra frase di don Giussani: “L’avvenimento di Cristo diventa presente ‘ora’ in un fenomeno di umanità diversa: un uomo vi si imbatte e vi sorprende un presentimento nuovo di vita”. Infine è stata fatta una raccolta fondi per l’Avsi.

© Fraternità di Comunione e Liberazione. CF 97038000580 / Webmaster / Note legali / Credits